fbpx

Search Posts

Spaventato regolarmente, sempre allo stesso tempo

Provi regolarmente paura in un determinato momento?
Spiegherò perché è così:

Quindi hai una sensazione di ansia in un determinato momento. Alle 7:00 o alle 6:00, alzandomi.
Hai impostato la sveglia alle 6:00 del mattino e improvvisamente arriva questa sensazione di paura. Ti rendi conto che la sensazione di paura è sempre la stessa. A volte i sentimenti di ansia sembrano diversi, ma questo è sempre lo stesso.
O è alle 16:00 del pomeriggio. Sempre alle 16:00 orologio stessa ansia. A volte non è lì, a volte un'ora dopo, ma per il resto sempre alle 16:00.

Come può essere?

È facile. Proprio in questo momento qualcuno ti sta pensando.
Se z. Ad esempio, se qualcuno ha impostato la sveglia presto alle 6:00 del mattino, e pensa immediatamente a te quando ti svegli, non vede l'ora di vederti al lavoro o vuole essere come te o semplicemente pensarci ogni mattina : "Cosa farebbe la signora Müller oggi?" (Quindi tu).
E se ha questo pensiero, e poi pensa a te e vuole avere qualcosa di te, hai questa sensazione di paura.
Quando fa quel rituale, cioè ogni volta che suona la sveglia presto, o ogni volta che beve il suo caffè al mattino, o ogni volta che torna a casa.
Ad esempio, sei un adolescente. La mamma torna a casa dal lavoro e pensa: "Cosa sta facendo mia figlia adesso?"
La mamma è alle 16:00, quindi alle 16:00 hai questa sensazione di ansia.
Molto importante: ricorda quando ti senti ansioso, scrivili e scrivi come si sentono. Che caratteristica speciale hanno. E questo unico sentimento di paura, puoi assegnarlo specificamente a una persona.

Una volta ho avuto un collega di lavoro molto simpatico. Ogni volta che gli parlavo di lavoro, avevo una strana sensazione sulla schiena, sul lato destro, appena sopra la cintura. Una tensione.
È stato bello ricordare allora, perché più parlavo con questo collega, ce l'avevo ogni volta.
Non gliel'ho mai detto, ma ogni volta che l'ho incontrato l'ho avuto.
Quindi ha avuto un pensiero molto speciale per me e ho capito che stava di nuovo di fronte a me. Potevo vedere il ragazzo cieco, la sensazione che avevo sulla schiena.

C'era una volta un fan entusiasta che ogni mattina alle 7:00, ritualmente, quando si alzava, ricordava: "Cosa farebbe Albrecht adesso, come avrebbe iniziato Albrecht?"
Oppure: "Oggi sto facendo quello che Albrecht mi ha detto di fare."
E questo mi ha fatto sentire spaventato ogni mattina alle 7:00. A volte è passata un'ora dopo, nemmeno nei fine settimana, ma regolarmente durante la settimana.
Quando ho capito chi è, cosa fa e quando lo fa, ho appena litigato. In modo che sia dell'opinione che Albrecht sia un completo idiota, non penso a lui, non ne voglio nulla, è morto per me.
E zack, la cosa era finita. Alla fine, fuori, non c'era più. E non ho fatto altro che litigare con questa persona che credo mi faccia sentire quell'ansia, sempre allo stesso tempo. E ha funzionato.

Funziona allo stesso modo con te. Scrivi come si sente la sensazione di paura. Scrivi quando lo è e poi scopri chi ti sta pensando in questo momento. Un amante, un collega di lavoro, un membro della famiglia, qualunque cosa. E poi prova ad eliminarlo.
O tu o lui soffri. O elimini la cosa o nessuno. Perché non lo sa. Adesso lo sai. Non sa cosa sta facendo, che ti fa paura, sempre allo stesso tempo.
Quindi, chiariscilo. Potresti perdere un amico, un amico, un membro della famiglia che è arrabbiato con te, ma non hai più quella paura. Questa ansia regolare, allo stesso tempo emergente.

 

Rispondi